La porta si aprì in modo insolitamente silenzioso e, del tutto inaspettatamente, la vide che ballava. Del tutto inaspettatamente appunto: in sottofondo una musica di Paolo Conte, lei perduta in un suo incanto, l’espressione rapita. Ondeggiava piano col gatto sulla spalla sinistra. Gli accordi di pianoforte un po’ stridenti e un violino in fuga melodica punteggiavano una situazione surreale. Lentamente, come abbracciata, lei ballava in penombra. Il gatto, mollemente abbandonato sulla spalla, fuso con il suo corpo e il suo sentire: entrambi apparivano magici, come la musica un po’ aspra, come l’atmosfera intorno. Perduti in un incanto, lei forse anche in un ricordo, lontana, come imprendibile, mentre la realtà (lui tornava dopo tre giorni di lavoro e 1300 chilometri) irrompeva fatalmente nel sogno. Ma che sogno poi?

Lei fu felice di vederlo e sollecita si occupò di lui, dei preparativi per la cena, del gatto che richiedeva miagolando raucamente la sua razione serale di cibo; riferì telefonate, incontri, s’informò del suo lavoro, lo rasserenò come tante altre volte riusciva a fare con la sua imprevedibilità, con banalità vivaci o i suoi stupori culturali…

0 Responses to “Di donne e di gatti, di Gemma Rota Surra – Lei e Giappone (incipit)”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




FACEBOOK – AMICI DI NEOS

Wikio - Top dei blog - Letteratura
Aggregatore rss
Blogstreet, dove il blog è di casa
pubbli_volario Illustrazione di Valeria Tomasi
agosto: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
Creative Commons License
Tutti i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported.

amicidineos@gmail.com

Questo è l'indirizzo e-mail a cui inviare brani, racconti, poesie, tutto ciò che volete appaia sul blog.

http://www.neosedizioni.it

Il sito della casa editrice. La NEOS EDIZIONI si occupa dal 1996 di autori e tematiche del territorio. Le sue tredici collane spaziano dalla narrativa e memorie femminili alle autobiografie, alle raccolte di poesie e al giallo. Una particolare attenzione è data ai libri illustrati per l'infanzia, alla storia, cultura e tradizioni del Piemonte, alle ricerche storiche, ai cataloghi d'arte e agli scatti di viaggio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: