L’educazione dell’umano

MANUALE MINIMO DI SOPRAVVIVENZA PER CANI

Scelta, allevamento e educazione dell’umano


I – Razze e tipi

Lo so che non è facile, perché le prime volte che li vedete vi sembrano tutti uguali, e poi voi siete così giovani.  Ma proprio per questo il presente manuale intende venirvi in aiuto per scegliere bene. Qualcuno dice che è questione di razza: tutte storie, credetemi. Non è la razza che conta. E’ come li educate.

Naturalmente contano anche le differenze individuali. Eccome se contano!

Vi farò qualche esempio a titolo di dimostrazione: fatene tesoro quando sceglierete il vostro umano.

A proposito, loro amano chiamarsi padroni. Non fateci caso: è una loro innocua debolezza che solo in rari casi può rivelarsi fastidiosa. Comunque ne riparleremo.

Umano n.1: La single impellicciata e ingioiellata. In genere non è più giovanissima e se dotata di folta pelliccia potete giurare che difficilmente sarà quel tipo di umano che vi sfiancherà con corse, jogging e altre debolezze del genere, a cui talvolta si abbandonano gli umani.

Il rischio semmai è l’opposto, cioè che ami svenevolezze e frivolezze  insopportabili, tipo farvi ciuffetti con i fiocchi sulla testa, cercare di portarvi in braccio come fanno spesso gli umani con i loro cuccioli, tentare di scambiare con voi coccole e altre melensaggini di questo tipo.

Questo tipo umano non fa per voi,  a meno che siate il genere di cane un po’ bavoso, di stazza robusta  e, destinato, crescendo, a superare i sessanta chili. In tal caso sarà la vostra stessa conformazione fisica a difendervi da  questi pericoli, però potrebbe capitare che sia l’umano a non interessarsi a voi.

Umano n.2:  I superdinamici, lo sportivone, la fanatica del peso forma. Attenti a questi tipi. Possono essere molto pericolosi. Prima di tutto per l’alimentazione: essi amano cibi macrobiotici, vegetariani, biologici e altre insipidezze di cibarie che chiamano “sane”. Con loro non c’è possibilità di rimediare qualche bel pezzo di frittura, di formaggio piccante, di dolci a base di creme che rendono la vita degna di essere vissuta.

Il secondo pericolo è quello che loro chiamano “attività fisica”: potrebbe infatti capitare che tutti i giorni, cerchino di coinvolgervi in inutili quanto  faticose marce o addirittura, nei casi più gravi,  corse per i parchi cittadini. Sono molto difficili da educare, ma, se vi è capitato un umano di questo tipo non perdete la speranza: vi darò comunque più avanti qualche consiglio per  riuscire a difendervi o almeno a convivere con questo fastidioso difetto.

Rossana Repetto, autrice di “Anime fuse”


(continua)

Indis

Annunci

1 Response to “L’educazione dell’umano”


  1. 1 N. Truglio 2 novembre 2009 alle 13:20

    Il solito linguaggio che incide come un bisturi della nostra GFF.
    Stavolta però la malinconia sembra prendere il sopravvento, come se l’aggettivo

    BEFFARDO
    agg., s.m.
    1. agg. che rivela sarcasmo, ironia: risata beffarda, sguardo, ghigno beffardo | che è di indole sarcastica: persona beffarda
    2. agg., s.m. beffatore, canzonatore.

    prendesse una curvatura di significato che non ammette repliche perché definitivamente pessimista.
    Ci sarà salvezza per il mondo(QUESTO mondo)?
    Tante sono le volte che si risponderebbe che NO, non ci può essere salvezza e “mala tempora currunt”.
    Ma sono cose che si dicono da qualche migliaio di anni e siamo ancora qui a ripeterle.

    E subito riprende
    Il viaggio
    Come
    Dopo il naufragio
    Un superstite
    Lupo di mare.

    Dice il Poeta.
    Questo per non far trionfare l’idea esiziale che non c’è più speranza.
    Perché speranza ce n’è.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Annunci

FACEBOOK – AMICI DI NEOS

Wikio - Top dei blog - Letteratura
Aggregatore rss
Blogstreet, dove il blog è di casa
pubbli_volario Illustrazione di Valeria Tomasi
ottobre: 2009
L M M G V S D
« Set   Nov »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
Creative Commons License
Tutti i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported.

amicidineos@gmail.com

Questo è l'indirizzo e-mail a cui inviare brani, racconti, poesie, tutto ciò che volete appaia sul blog.

http://www.neosedizioni.it

Il sito della casa editrice. La NEOS EDIZIONI si occupa dal 1996 di autori e tematiche del territorio. Le sue tredici collane spaziano dalla narrativa e memorie femminili alle autobiografie, alle raccolte di poesie e al giallo. Una particolare attenzione è data ai libri illustrati per l'infanzia, alla storia, cultura e tradizioni del Piemonte, alle ricerche storiche, ai cataloghi d'arte e agli scatti di viaggio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: